Le fonderie Mora Gavardo usano robot manipolatori di Sabbiatura Blastman da più di 20 anni

Sabbiatura robotizzata di grosse fusioni in ghisa: il caso studio Fonderie Mora Gavardo

Impianto sabbiatura Blastman fonderie Mora Gavardo robot manipolatori sabbiatura fusioni ghisa Solving Italia

Le rinomate Fonderie Mora Gavardo Spa, oggi membro del Gruppo Camozzi utilizzano dal 1996 un impianto di sabbiatura robotizzata attrezzata di robot manipolatore Blastman per la pulitura dei residui di grosse e medie fusioni.

Nel 2013 dopo aver confrontato diversi metodi di sabbiatura e trattamento delle superfici, e sulla base di oltre 15 anni di esperienza, Mora decise di ricostruire la nuova camera di sabbiatura attrezzandola per l’uso del robot per sabbiatura automatizzata Blastman Robotics.

 

Obiettivi

Fin dalla prima consegna, la richiesta di base è stata di pulire completamente anche le grosse fusioni più complesse. Grazie all’utilizzo di ugelli di sabbiatura a funzionamento automatizzato, è aumentata così l’efficienza, si sono ridotte al minimo le operazioni manuali e si è ottenuta la qualità delle superfici trattate costante.

 

Evoluzione nelle fusioni di ghisa

Nel suo continuo processo di crescita e sviluppo, culminato con il suo ingresso nel Gruppo Camozzi, le Fonderie Mora Gavardo hanno consolidato una capacità di offerta unica nel campo delle fusioni di medie e grandi dimensioni.

 

Vantaggi nella sabbiatura automatizzata rispetto quella convenzionale:

  • Considerevole risparmio sui costi di produzione;

  • Aumento della capacità produttiva;

  • Rilevanti implicazioni positive per la sicurezza degli operatori e igiene sul lavoro;

  • Libertà di utilizzare qualsiasi materiale abrasivo

  • Raggiungimento dei livelli desiderati di pulizia e ruvidezza delle superfici

  • Lieve modellamento delle superfici, tramite regolazione della pressione di sabbiatura

  • Sollevatori e piattaforme aeree non necessari

  • Aumentato limite di resistenza di specifici giunti di saldatura

    sabbiatura robotizzata programmazione efficienza qualita superfici costante automazione industriale Blastman fonderie Mora Solving Italia

Informazioni Tecniche

Diametro ugelli 2x19 mm

Grado di libertà 8

Programmabilità Teach-in e punto a punto (PTP)

Pressione di sabbiatura 9 bar

Modalità operative Automatica e manuale

Abrasivo Mix di acciaio e sabbia

 

Soluzione usata

La camera di sabbiatura è dotata di un robot Blastman a ponte B20C-S. Il braccio del robot è dotato di due ugelli da 19 mm. Il robot Blastman pulisce sia la superficie interna che quella esterna delle grosse fusioni in ghisa.

 

Risultati

I livelli richiesti di ruvidezza delle superfici e pulizia vengono raggiunti in un ciclo di lavorazione predefinito.

 

Potete leggere l’articolo completo sul sito della casa madre. Oppure sfogliare un articolo sulla Rivista Anticorrosione.  

robot manipolatori Blastman sono l’unica soluzione di automazione nel campo della sabbiatura che permettono di effettuare un avanzamento tecnologico rilevante con molteplici benefici, beneficiando anche delle agevolazioni del piano transizione 4.0 grazie al credito d’imposta del 50% per investimenti in beni materiali 4.0 come i robot Blastman.

sabbiatura automatizzata con robot manipolatori blastman beni materiali 4.0 agevolazioni avanzamento tecnologico Solving Italia Fonderie Mora
 

Per ulteriori informazioni sui prodotti di sabbiatura automatizzata Blastman Robotics, contattate la nostra sede in Italia e saremo lieti di assistervi.

 

Pin It

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza. Chiudendo questo banner, acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più clicca sul tasto nero